8 buone ragioni per investire nel mercato immobiliare

Tempo di lettura: 1 min.

1. Crescita del capitale nel lungo termine e protezione contro l’inflazione

Sebbene i valori degli immobili possano oscillare nel breve termine, i prezzi tendono a seguire il tasso d’inflazione e la crescita dei salari nel lungo termine. Ad esempio, l’indice Case-Shiller che rileva i prezzi degli immobili ad uso abitativo negli Stati Uniti è aumentato del 3,4% all’anno nel periodo 1987-2009, e il tasso di inflazione annuo medio era del 2,9% nello stesso periodo.

2.  Sicurezza

Gli immobili sono investimenti sicuri. Anche nel peggiore degli scenari, il tuo immobile continua a produrre un reddito.

3. Flussi di cassa regolari

L’immobile concesso in locazione produrrà reddito che può essere impiegato per nuovi investimenti o per coprire le tue spese quotidiane.

4. Bassa volatilità

Sebbene i rendimenti azionari a lungo termine siano molto interessanti, i mercati azionari si confermano piuttosto volatili e a un investitore inesperto potrebbero arrecare più danni che benefici. Gli immobili sono una classe di attivi nettamente più stabile, essendo in grado di generare un reddito da locazione anche durante le fasi recessive. La ragione alla base della volatilità inferiore dei beni immobili deriva dal fatto che le operazioni immobiliari richiedono molto più tempo e denaro rispetto alla compravendita di azioni, pertanto il numero di operazioni è considerevolmente inferiore e i contratti più prudenti.

5. Controllo

Sei tu a prendere le decisioni sugli investimenti immobiliari. Puoi scegliere tra diverse classi di attivi immobiliari (residenziali, commerciali, retail, industriali, logistici, alloggio, ecc.) e sfruttare gli investimenti in base alla tua tolleranza al rischio.

6. L’immobiliare risulta più comprensibile delle attività finanziarie

Stimare il reddito da locazione e i costi di possesso e mantenimento di un immobile è relativamente semplice.

7. C’è sempre spazio per le trattative

A differenza di azioni, obbligazioni, materie prime o metalli preziosi, i prezzi degli immobili lasciano sempre un certo spazio per le trattative.

8. Iniziare a investire negli immobili è facile

L’investimento immobiliare è, teoricamente, piuttosto semplice: tutto ciò che ti serve sono grandi disponibilità liquide e tempo. Basta scegliere l’immobile e iniziare ad affittarlo. Nella vita reale le cose vanno diversamente: la maggior parte delle persone non ha tempo libero o denaro sufficiente per diventare un investitore immobiliare.

Il crowdfunding immobiliare ti permette di accedere a investimenti immobiliari gestiti in modo professionale. Puoi iniziare con appena 100 euro e qualche minuto del tuo tempo!

Iscriviti subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.