La valutazione del rischio di Crowdestate

Tempo di lettura: 3 min.

La valutazione del rischio di un’attività immobiliare, costituisce uno degli aspetti fondamentali nella decisione di un investimento. Il team di Crowdestate, infatti, propone a tutta la sua fitta rete di utenti investitori una tabella di valutazione del rischio.

Come avrai notato durante i tuoi investimenti, ogni progetto è corredato da una scheda tecnica informativa e da una tabella di valutazione come questa che puoi vedere di seguito, relativa al progetto italiano “Cohousing Milano”.

È bene tener presente che la valutazione del rischio effettuata dai nostri team di esperti è frutto di una visione soggettiva, prevista per ogni progetto d’investimento. Non tiene conto del rischio specifico dell’investitore e non ha nulla a che vedere con le valutazioni del rischio emesse dalle agenzie di rating internazionali.

Proponiamo questa tabella in base a valutazioni qualitative e quantitative dei diversi parametri dell’opportunità d’investimento. Tra i diversi criteri di valutazione vengono considerati anche alcuni fattori come: la struttura del capitale, la leva finanziaria, la posizione, i flussi di cassa, le garanzie ecc.

Passiamo adesso ad analizzare questa tabella di esempio, per capire i valori che vengono tenuti in considerazione.

In questo caso, viene proposta una scala che comprende i valori da A1 (molto sicuro) a C5 (molto rischioso), il progetto è stato valutato con una soglia del rischio B2, quindi una categoria media.

Proseguendo in ordine, troviamo alcuni punti:

  1. Capitale da ripagare prima di Crowdestate:
    si riferisce all’ammontare dell’intero capitale che verrà rimborsato prima ancora del prestito di crowdfunding. Solitamente si da priorità al prestito bancario.
  2. Capitale da ripagare insieme o dopo Crowdestate:
    è l’ammontare dell’intero capitale che verrà rimborsato insieme o successivamente al prestito ottenuto con il crowdfunding. Solitamente il capitale dello Sponsor è l’ultimo ad essere ripagato.
  3. Posizione:
    il progetto riguarda una location secondaria. Si sviluppa a Milano, in una zona in via di riqualificazione e trasformazione, a pochi km dal centro città.
  4. Flusso di cassa:
    in questo caso risulta mancante, poichè la fase di costruzione del progetto è appena cominciata e al momento non sta generando nessun flusso di cassa positivo.
  5. Fase di sviluppo:
    viene indicata come “Ground-up”. Lo sponsor, infatti, ha già iniziato la costruzione ma è ancora ad uno stadio iniziale.
  6. Esperienza dello Sponsor
    è uno sviluppatore molto conosciuto e con una comprovata esperienza. Da più di 20 anni, infatti sviluppa numerosi progetti a Milano e in altre città italiane.
  7. Garanzia personale:
    questa opportunità è garantita da una garanzia personale dell’ammontare di 350.000,00€.
  8. Garanzia ipotecaria:
    non è presente una garanzia di tipo ipotecario. Crowdestate detiene il 25% delle azioni della società.

Ti ricordiamo che queste informazioni saranno sempre disponibili per tutti i progetti Crowdestate e saranno visionabili da tutti i nostri utenti interessati alle opportunità d’investimento.

Ora tocca a te, valuta attentamente le nostre proposte e scegli l’investimento che fa per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *