Le 5 app migliori per gestire il proprio budget

Tempo di lettura: 4 min.

Esistono app che possono aiutarti a monitorare le tue spese e a risparmiare denaro. Gestire da solo le proprie finanze è un’attività che richiede tempo e dedizione, per questo le seguenti app possono essere uno strumento utile e pratico. Seguendo le valutazioni di numerosi utenti e le discussioni presenti sui vari forum finanziari, abbiamo stilato una lista con le 5 migliori app finanziarie. Abbiamo voluto utilizzare direttamente le app così da fornirvi le informazioni più dettagliate e veritiere. Spetta a voi scegliere quella più giusta per le vostre esigenze. 

Monefy

Per iOS e Android, sito web https://monefy.me/

Pro:

  • Può connettersi a Google Drive e Dropbox. 
  • Dispone della modalità per impostare un budget mensile.
  • Tra tutte le app, è la più comoda per inserire manualmente spese e entrate.
  • Gratuito. Per accedere a funzionalità aggiuntive e condividere i propri dati con altri utenti, è previsto il pagamento di 3,49 €.
  • Può cambiare valuta.
  • Puoi esportare i dati in un file.
  • Puoi creare un account e gestire separatamente i tuoi risparmi, i pagamenti con carta e quelli in contanti.

Contro:

  • Nella tariffa gratuita, la sezione dedicata al reddito non include gli investimenti.
  • Impossibile impostare obiettivi di budget. 
  • Non è possibile aggiungere più account, solo uno per ogni persona.
  • Le statistiche sono poco approfondite.
  • Nessuna visualizzazione web.

Considerazioni finali:

Monefy è decisamente utile nella vita di tutti i giorni: molto facile e accessibile per chi è alle prime armi. Tuttavia, per chi desidera avere una panoramica statistica più dettagliata, è consigliabile ricorrere ad un’altra app finanziaria.

Spendee

Per iOS e Android, sito web https://www.spendee.com/

Pro:

  • Puoi connetterti a un conto bancario.
  • Gratuito.
  • Può aggiungere ulteriori categorie ed unirle insieme.
  • Puoi scegliere i dati che desideri esportare.
  • La sezione delle statistiche è ottima.
  • È possibile creare obiettivi di budget, tuttavia, possono essere visualizzati solo nella sezione desktop.
  • Si possono convertire entrate/uscite da una valuta all’altra.
  • Visualizzazione web.

Contro:

  • La visualizzazione web è migliore dell’app stessa.
  • Per accedere alla modalità Premium si pagano 3,49 € al mese. Così potrai sincronizzare un conto bancario, condividere il tuo budget con altri, portafogli illimitati, più di 1 obiettivo.non avere limiti di bilancio o di obiettivi.

Considerazioni finali:

La visualizzazione desktop è più comoda dell’app stessa, tuttavia l’app garantisce la possibilità di collegarsi ad un conto bancario e selezionare i dati che si desidera esportare.

Moneylover

Per iOS and Android, sito web https://moneylover.me/

Pro:

  • Comparata alle altre app, presenta le migliori statistiche.
  • È possibile impostare già da prima le spese future
  • Stabilisci gli obiettivi finanziari e verifichi se sono stati rispettati nel tempo.
  • L’accesso è gratuito, tuttavia è possibile pagare un abbonamento di 9,99 € per ottenere l’accesso Premium.
  • Puoi utilizzare più dispositivi per accedere all’account Moneylover.
  • Puoi impostare una notifica di promemoria per aggiungere le tue transazioni giornaliere all’app.
  • Ci sono numerosi strumenti utili e aggiuntivi.
  • Visualizzazione web.
  • Può aggiungere ulteriori categorie ed esportare i dati in un file.
  • Puoi connetterti alle banche.

Contro:

  • Per eliminare il tuo account finale devi contattare l’assistenza clienti.
  • È necessario fare un aggiornamento per aggiungere più di un account.

Considerazioni finali:

L’app e la visualizzazione desktop funzionano bene e i dati si sincronizzano immediatamente. Questa app offre dei servizi aggiuntivi (impostazione delle notifiche, aggiunta di immagini, ecc.) ed è una buona scelta se desideri avere una panoramica più completa delle tue finanze.

Dollarbird

Per iOS and Android, sito web https://dollarbird.co/

Pro:

  • L’accesso è gratuito, puoi acquistare la versione premium per 5,49 € al mese ed avere più di account e funzionalità aggiuntive.
  • Puoi visualizzare il calendario.
  • Puoi esportare i file e trasferirli per e-mail.
  • La sezione statistica è ben curata. 
  • Puoi scattare foto dei tuoi incassi.
  • Puoi impostare le transazioni che effettui con cadenza giornaliera, ad esempio pranzi o altre attività quotidiane.
  • Puoi aggiungere ulteriori categorie.

Contro:

  • La visualizzazione calendario è un plus e funziona meglio nella versione desktop rispetto che tramite app. L’inserimento di transazioni è più comodo utilizzando l’app.
  • Non è possibile monitorare i risparmi o impostare obiettivi di budget.
  • Impossibile connettersi ad un conto bancario.

Considerazioni finali:

La visualizzazione del calendario e l’aggiunta di immagini delle tue ricevute sono degli strumenti molto utili. Per quanto riguarda l’inserimento di spese e entrate, il procedimento è meno comodo che con altre app. In conclusione, la valutazione è comunque più che positiva.

iSaveMoney Go

Per iOS: https://apps.apple.com/gb/app/isavemoney-go/id1227088361

Per Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.colpit.diamondcoming.isavemoneygo&hl=en_GB

Pro:

  • Puoi condividere le informazioni con altre persone.
  • Puoi inviare i dati tramite e-mail.
  • Ti permette di visualizzare i tuoi grafici finanziari.
  • Puoi aggiungere categorie gratuite.
  • Le spese e le entrate aggiuntive sono indicate separatamente.
  • Offre una buona panoramica in prima pagina.
  • Gratuito ma puoi effettuare un pagamento di 10,99 € per ottenere l’accesso completo,così da godere tutte le funzionalità.
  • Possibilità di cambiare la valuta.

Contro:

  • Non è disponibile la visualizzazione tramite desktop.
  • Le statistiche sono molto utili per il tuo budget specifico, ma carenti per una panoramica generale delle tue finanze.
  • Si sono verificati alcuni problemi tecnici durante il tentativo di aggiungere un account finanziario.

Considerazioni finali:

Il design dell’app è ben realizzato e risulta molto chiaro. È apprezzabile anche la separazione tra le spese e le entrate in modo tale da rendere più semplice l’inserimento delle transazioni. La mancanza di statistiche generali per tutti i budget potrebbe essere un problema per alcuni utenti, ma riteniamo l’app comunque soddisfacente.

L’utilizzo di queste app finanziarie ti aiuterà a tenere sotto controllo i tuoi risparmi personali. A seconda delle tue preferenze personali potrai trovare l’app che farà al caso tuo! Tutte le app possono essere scaricate gratuitamente, pertanto, ti consigliamo di cominciare ad utilizzarle e di verificare quali sono più utili per te. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.